Nuova legislazione sull’utilizzo di Alias nei mittenti degli SMS

Oggi voglio informarvi che dal 16/10/2013 è entrata in vigore la Delibera N. 42/13/CIR dell’AGCOM (Autorità Garante delle Comunicazioni) riguardante le norme per la sperimentazione dell’Alias che è il mittente  testuale  di 11 caratteri che normalmente viene utilizzato come mittente nella spedizione di messaggi SMS tramite appositi software presenti in rete.

Lo spirito della delibera è di consentire agli abbonati dei servizi di comunicazione mobile di poter risalire all’effettivo mittente dell’SMS tramite una semplice chiamata al servizio clienti del proprio gestore telefonico. In pratica verrà attivata presso AGCOM una base dati deputata alla raccolta delle informazioni anagrafiche relative agli Alias utilizzati.

Tutti coloro che vogliono utilizzare un Alias testuale come mittente del messaggio SMS dovranno preventivamente comunicare ad AGCOM, i dati anagrafici ed un punto di contatto relativo all’Alias utilizzato.

La Delibera inoltre stabilisce che gli Alias possono essere utilizzati solo per soggetti “non consumatori” che siano in possesso di partita IVA o codice fiscale numerico.  Quindi i consumatori che utilizzano servizi di spedizione SMS  non potranno più utilizzare un proprio Alias.